10 aprile 2009

Duro attacco di Benedetto XVI a Nietzsche























Troppa autodeterminazione nel mondo moderno. L’ha sostenuto oggi Benedetto XVI, durante l’omelia della santa messa crismale, indicando esplicitamente il responsabile: Friedrich Nietzsche. Il filosofo tedesco, morto 109 anni fa, a detta del papa tedesco “ha dileggiato l’umiltà e l’obbedienza come virtù servili, mediante le quali gli uomini sarebbero stati repressi. Ha messo al loro posto la fierezza e la libertà assoluta dell’uomo”. “La superbia distruttiva e la presunzione – ha aggiunto il pontefice - disgregano ogni comunità e finiscono nella violenza”. Benedetto XVI ha anche attaccato il conformismo: “Non sono forse assai spesso le opinioni predominanti i criteri secondo cui ci misuriamo? Non rimaniamo forse, in fin dei conti, nella superficialità di tutto ciò che, di solito, s’impone all’uomo di oggi?” (fonte:www.uaar.it)

"La Chiesa è esattamente ciò contro cui Gesù predicò, e contro cui insegnò ai suoi discepoli a combattere; oh, quanta superflua ferocia e tormento è provenuto da quelle religioni che hanno inventato il peccato..!
Chi di noi sarebbe libero pensatore se la Chiesa non esistesse"?
(Friedrich Wilhelm Nietzsche-filosofo)

"INTERVISTA A PIERGIORGIO ODIFREDDI, MATEMATICO"


"La messa è finita"!
La chiesa cattolica non è mai stata così forte, non ha mai avuto un consenso così ampio (anche tra chi non crede). Eppure si avvia verso l'estinzione: per mancanza di preti. Lo dice uno studio socio-demografico della Fondazione Agnelli, benedetto dai vescovi italiani.
di Gianni Barbacetto, da societacivile.it

Se la matematica e la scienza prendessero il posto della religione e della superstizione nelle scuole e nei media, il mondo diventerebbe un luogo più sensato e la vita più degna di essere vissuta. Che ciascuno porti dunque il suo contributo, grande o piccino, affinché questo succeda, per la maggior gloria dello Spirito Umano.
Pier Giorgio Odifreddi.
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.