23 giugno 2009

"CITIZEN BERLUSCONI" il documentario americano censurato in Italia



“Ciò che rende preziosa l’opera di Stille è proprio il suo distacco dalle passioni: l’occhio che vede meglio da lontano, al di là di quell’oceano che separa due mondi così diversi e così uguali. A cinquecento anni dalle teorie di Machiavelli, Silvio Berlusconi si configura come il vero principe della post-politica, tanto evoluto sul piano dei mezzi tecnologici quanto spietato nelle sue eterne finalità da conseguire con il più prepotente e progredito egoismo. Non un presidente, dunque, ma un condottiero; non uno statista, ma un comandante che lo Stato farà sempre coincidere con i suoi interessi e la sua persona”.
(Filippo Ceccarelli)
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.