18 agosto 2009

Comunione e Liberazione, una setta ramificata alla conquista del potere



















Formigoni e CL agiscono in modo più subdolo
..
(Don Giorgio De Capitani)



Comunione e Liberazione, –seppur in modo lecito- agisce per brama di potere, nella loro azione non c’è la minima applicazione del messaggio evangelico, il loro obiettivo è il potere. Così c’è gente –vedi il Dott. Alberto Zangrillo, medico di Berlusconi, ma ce ne sono tanti altri- improvvisatasi ciellini al fine di star vicino a chi c’è nella stanza dei bottoni.
Una volta nella sanità lombarda se non eri un uomo di Craxi non facevi carriera, ora devi essere di CL, che inoltre si muove -fortunatamente non sempre con successo- anche all’ interno della Chiesa, tentando di piazzare i suoi sacerdoti nelle Parrocchie più importanti"
"Con il passaggio del testimone a Formigoni cadremo dalla padella alla brace. Se è facile capire che tipo è l’uomo di Arcore, Formigoni e CL agiscono in modo più subdolo in quanto la religione viene utilizzata per fini di potere, diffondendo così la berlusconite. CL –ribadisco- è una setta ramificata che ha puntato alla conquista della cultura, di scuole ed università, dei mass media, di ospedali, chiese ed oratori"
"Amo i preti d’avanguardia, i teologi sudamericani della liberazione, i dissidenti, i teologi protestanti fuori dalle righe. Sono allergico alle parole ufficialità, gerarchia e dogma. Interessante il rapporto tra cristianesimo e religione. Vorrei che la Chiesa di oggi fosse più “politica”, che incarnasse i valori di Cristo affrontando i problemi sociali dell’Uomo"

(Don Giorgio De Capitani)

Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.