22 novembre 2009

Yuri Bashmet, viola..



Con il suo virtuosismo, l'energia della sua personalità e la grande intelligenza, Yuri Bashmet ha dato alla viola una nuova importanza nella vita musicale. Il più grande violista dei giorni nostri, ha stimolato i principali compositori contemporanei ad arricchire il repertorio con nuovi e significativi brani. Nella musica da camera tra i suoi più stretti collaboratori ricordiamo Sviatoslav Richter, Gidon Kremer, Mstislav Rostropovich, Maxim Vengerov, Natalia Gutman, Viktoria Mullova e il Borodin Quartet. Ha effettuato una tournèe come membro di un trio con il mezzosoprano Angelika Kirchschlager e il pianista Jean-Yves Thibaudet, presentando musica del passato e del presente in una combinazione inusuale ed evocativa. Descritto da The Times come ‘senza dubbio, uno dei più grandi musicisti al mondo', Yuri Bashmet ha una mente percettiva e avida di sapere al di là della musica classica; è molto appassionato dei Beatles e di Jimi Hendrix.
Suona una viola Testore del 1758 (un modello simile a quello suonato da Mozart) che ha acquistato nel 1971.


Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.