4 aprile 2010

(Dis)Informazione e dintorni





Quest'articolo è stato pubblicato oggi sul "Corriere della sera" a pag. 29. Riporta le affermazioni del collaboratore di giustizia Maurizio Avola circa le frequentazioni santapaoliane di Raffaele Lombardo, nei primi Novanta. Avola, per me, non è uno qualunque: è il collaborante che, con le sue dichiarazioni, ha permesso di individuare e condannare i responsabili dell'omicidio di Giuseppe Fava.
Detto questo - da considerare come pubblico attestato di fiducia, malgrado qualche rapina di troppo, dopo il "pentimento" - non penso che il ruolo di un giornalista debba ridursi a copiare acriticamente il contenuto di un verbale. Mi rendo perfettamente conto che uno non possa verificare se sia vero che Avola abbia visto Lombardo al Motel Agip (con D'Agata) o da Zappalà (con D'Agata e Santapaola), incontri che ritengo plausibili, persino probabili; però per verificare se Lombardo si è candidato a qualcosa nel 90-91 bastano un po' di memoria e 2 minuti di tempo (tanto ci ho messo).

Dunque: Lombardo (Dc) è eletto alla Regione dell''86; nel 90 non ci sono elezioni, nel 91 ci sono le regionali e Lombardo (Dc) è ricandidato: secondo il sito dell'Ars (http://www.ars.sicilia.it/deputati/scheda.jsp?idDeputato=579&idLegis=11) raggranella "solo" 64.887 (fra Catania e provincia) e secondo la mia memoria, fallace, fu il primo degli eletti. Meno male che era "poco noto". Fra l'altro, dopo la rielezione diventò assessore regionale agli Enti locali e mentre era in carica fu arrestato per un concorso truccato.

Ora, capisco anche che una cosa se l'ha scritta il "Corriere" fa il botto di per sé, ma non capisco perché altri, riprendendo il contenuto dell'articolo, non si prendano la briga di fare quella verifica alla portata di chiunque.

Dobbiamo per forza aspettare che siano gli amici di Lombardo a mostrarci i dati elettorali, demolendo quella parte di dichiarazioni di Avola e, con essa, tutto il resto? Vogliamo tornare a fare i giornalisti e smetterla di fare solo i passaverbali o i copiaverbali?
E' da Mani Pulite che abbiamo trasformato il nostro mestiere in quello di passacarte: vogliamo riprenderlo o intendiamo aspettare che siano altri a togliercelo?
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.