16 aprile 2010

La Musica di Babele 2.0



Il compositore statunitense Eric Whitacre ha creato, con Lux aurumque, la prima grande opera musicale virtuale. Il risultato è sorprendente.

Whitacre ha consegnato lo spartito ai membri del coro attraverso Facebook. A ogni corista Whitacre ha chiesto di registrare un video con la web cam in cui interpreta il brano commissionato. Tutti i contributi dei 185 coristi sono stati poi montati in un unico video.

Sul suo sito, il compositore spiega nei dettagli come si è sviluppato il progetto.
fonte: internazionale.it
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.