1 giugno 2010

Genchi contro il DDL intercettazioni


fonte video: trarcomavaglio1

INTERCETTAZIONI: SCARPINATO, PIU’ COMPLICATE INDAGINI SU ‘PIZZO’

- Palermo, 31 mag. - “Limitare nelle indagini l’utilizzo delle intercettazioni puo’ avere ricadute gravissime. Un esempio per tutti ora per intercettare le vittime del racket servira’ il loro consenso e questo rendera’ certamente piu’ complesso incastrare gli estorsori”. Lo ha detto Roberto Scarpinato coordinatore del dipartimento mafia ed economia della Procura della Repubblica di Palermo durante la conferenza stampa sull’operazione “Tifone” della Guardia di Finanza, che ha sequestrato beni mafiosi per 153 milioni di euro. “Se nella seconda meta’ degli anni Novanta sono stati collaboratori di giustizia di un certo rango ad aiutarci ad aggredire i patrimoni mafiosi -ha aggiunto il magistrato- ora dobbiamo contare essenzialmente sulle intercettazioni. I frutti ci sono visto che da gennaio del 2008 ad oggi sono stati sequestrati beni per 3 miliardi di euro grazie ad un protocollo di indagine unico che ci consente dopo pochi mesi dagli arresti, come e’ accaduto anche in quest’operazione di individuare i beni e sequestrarli. Un modello che potrebbe essere esteso a tutte le Procure antimafia”.
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.