13 agosto 2010

Giammoro. Secondo l'Enac l'elicottero non era certificato per compiere voli commerciali. Stamane sopralluogo di magistrati e tecnici


Il Robinson r44 decollato da Giammoro poteva compiere quel volo fino a Salina? I proprietari del velivolo avevano tutte le autorizzazioni previste dalla legge?

Sono questi alcuni degli interrogativi che oggi tutti si pongono all’indomani della tragedia costata la vita a quattro persone. Secondo l’Enac ''La societa' Rent & Fly non e' certificata dall'Enac per voli commerciali ma puo' svolgere solo voli turistici'. L'Enac - si legge in una nota - 'sta svolgendo propri approfondimenti ed ha interessato, nell'immediatezza dell'evento, l'Agenzia Nazionale per la Sicurezza al Volo (Ansv), organismo deputato alle inchieste tecniche su inconvenienti ed incidenti aerei, che effettuera' l'indagine su quanto avvenuto''.
E, intanto, si apprendono nuovi particolari su aspetti che risulteranno fondamentali nel corso delle indagini. L’Enac precisa che “come risulta dal Certificato di immatricolazione, ''l'elicottero I-KOST e' di proprietà della società Intesa Leasing S.p.A. di Milano ed e' in esercenza alla società Rent & Fly S.r.l. di Bari. L'elicottero I-KOST e' inoltre in possesso di un Certificato di Navigabilita' numero 15529/A rilasciato dalla Direzione Operazioni Roma dell'Enac in data 12 giugno 2006 e rinnovato il 24 giugno 2010''.

A differenza di quanto riportato da alcuni organi di stampa, l'Enac precisa ''che la societa' Rent & Fly S.r.l. non e' in possesso del Certificato di Operatore Aereo (Coa), l'autorizzazione rilasciata dall'Enac che autorizza il possessore, ai sensi del Regolamento CE 1008/2008, dopo conseguimento di Licenza, a svolgere attivita' di volo di tipo commerciale di trasporto pubblico passeggeri''.
La Rent & Fly non essendo in possesso del Coa, non rientra, per le attivita' svolte, ''tra le societa' certificate e controllate dall'Enac''. L'elicottero coinvolto nell'incidente, pertanto, ''essendo gestito da un soggetto privato, non certificato ne' riconosciuto idoneo dall'Enac, puo' essere impiegato solo per attivita' di volo di tipo turistico che non prevedono il trasporto pubblico passeggeri''.
"Al momento - precisa l'Enac, ''ancora non e' accertato il genere di volo, turistico o meno, che l'elicottero stava effettuando''.
Intanto stamattina il pm di Barcellona, Michele Martorelli insieme ad un consulente della Procura e ad un esperto dell'Enac, ha effettuato un sopralluogo all'interno dello stabilimento della "Nuova Cometra" a Giammoro. Oltre all'indagine della Procura, che ipotizza, a carico d'ignoti, i reati di disastro aereo ed omicidio coposo plurimo, è stata aperta anche un'inchiesta da parte dell'Agenzia nazionale sicurezza volo.
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.