13 settembre 2010

La mafia a Sant'Agata di Militello


di Aaron Pettinari – 11 settembre 2010

Messina. Si accendono le luci della Dda sul comune di Sant'Agata di Militello. Secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano la Procura messinese starebbe indagando su presunti “affari” illeciti che ruoterebbero attorno all'amministrazione comunale guidata da Bruno Mancuso...

...fratello di Salvatore Mancuso (vicepresidente di Alitalia), a capo di una coalizione di centrodestra. Le indagini riguarderebbero la lottizzazione del risanamento del porto (affare da 50 milioni di euro), più una compravendita di voti e ricatti occupazionali documentati da conversazioni registrate su cd.
Secondo quanto riportato dal quotidiano in una registrazione vi sarebbe anche la voce del sindaco e i compensi per ogni voto andavano da 20 a 50 euro. Ad essere indagato per mafia sarebbe il capo dell'ufficio tecnico, Giuseppe Contiguaglia, difeso a tal punto dal Comune tanto che chi dubita del suo operato verrebbe denunciato alla magistratura perché “la trasparenza e la legittimità dei provvedimenti non può essere messa in dubbio”. Di lui il Ros di Messina sottolinea “la sensibilità verso le esigenze dei gruppi mafiosi operanti nel territorio”.
Tempo fa la procura avrebbe chiesto l'arresto anche per il terzo fratello dei Mancuso, l'avvocato Giuseppe, dopo la scoperta, grazie alle rivelazioni di un pentito, che i due gruppi mafiosi più importanti, i Galati Giordano e i Bontempo Scavo avevano raggiunto un accordo di pace proprio nel suo studio legale. “L’avvocato Pippo Mancuso – disse il pentito Salvatore Marotta – intervenne alla riunione con il ruolo di consulente tra le due parti”. Per il fratello del manager Alitalia, a conclusione delle indagini, è stata chiesta l’archiviazione, che però non sarebbe stata ancora accolta.
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.