14 dicembre 2010

Graziella Campagna, oltre il gelo

foto di Daniele Andaloro

fonte video: supan71

parte 2 - 3

Oltre il gelo - ricordo di Graziella Campagna
Domenica 12 dicembre a Villafranca Tirrena (ME) manifestazione in memoria della giovanissima vittima di mafia

Si è svolta il 12 dicembre alle ore 17, nella sala consiliare del Comune di Villafranca Tirrena (ME), l'incontro pubblico denominato "Oltre il gelo - ricordo di Graziella Campagna", in memoria della giovanissima saponarese uccisa nel centro tirrenico nel 1985. Hanno preso parte al dibattito Pasquale Campagna, fratello di Graziella, l'avvocato Fabio Repici, il Presidente dell'Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia On. Sonia Alfano, il procuratore generale Luigi Croce, il giornalista Nicola Biondo ed il capostruttura di Rai Tre Loris Mazzetti. Ha moderato l'incontro Benny Calasanzio.

"Quest'anno abbiamo deciso di tornare a ricordare Graziella a Villafranca, perchè è lì che si è sviluppata la vicenda che ha portato alla sua morte, ed è lì che si è permesso ad un latitante del calibro di Gerlando Alberti Jr. di vivere agiatamente, con la complicità di personaggi molto ambigui che purtroppo non hanno mai pagato per le proprie colpe. I cittadini hanno il diritto di conoscere la realtà che si cela dietro le quinte di un paesino che sembra aver dimenticato tutto" dice Sonia Alfano. "A Villafranca - sottolinea - non c'è mai stato un vero cambiamento, e dietro il sipario calato sulla storia di Graziella si registra sempre e comunque la forza e la prepotenza dello stesso gruppo di potere che nel 1985 ne decretò l'assassinio".


Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.