20 febbraio 2011

Lotta per la legalità. Aspettando… I giorni dell’arcobaleno


Salvatore Russo insieme all'artista Davide Ricchetti a destra, che ha disegnato la copertina del libro.

PRESENTATO IL LIBRO DI SALVATORE RUSSO


La lotta alla legalità è un lungo percorso, fatto di idee, progetti, azioni consapevoli. Un lavoro sulle coscienze, per riscoprire il desiderio dell’appartenenza e valori mai perduti.
Milazzo, 5 febbraio 2011, in un’affollata Sala Rotonda del Diana, lo scrittore Salvatore Russo ha provato ad indicare una via da seguire, presentando ufficialmente l’opera “I giorni dell’arcobaleno”. E ci ha provato utilizzando un linguaggio molto semplice, ma diretto.

"La storia nasce da una vicenda autobiografica e si intreccia – ha dichiarato Russo - in un dialogo tra un padre e un figlio. Ho immaginato mio figlio che mi teneva per mano e insieme andavamo incontro all’arcobaleno, ovvero ad un domani migliore di oggi e di ieri e, sullo sfondo, nel prato della vita, un albero d’alto fusto che simboleggia proprio quell’albero della legalità di Giovanni Falcone, che con Paolo Borsellino si sono battuti per trasformare il puzzo mafioso del compromesso in profumo di libertà".

Un libro di speranza, meritevole di essere letto, che racconta il coraggio di guardare avanti. Nonostante tutto.



Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.