12 maggio 2011

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi è un pirata istituzionale; e ora prego gli uomini (della sicurezza) di provvedere ...



Berlusconi è al Palasharp di Milano per sostenere la candidatura di Letizia Moratti, si canta "meno male che Silvio c'è" (modalità repeat) e si applaudono le storielle del Premier. Ad un certo punto un contestatore interrompe la farsa, sacrilegio!, il Presidente del Consiglio sbotta:
Siete illiberali! ... A noi liberali non verrebbe mai in mente di disturbare una comunicazione di un leader dell'Opposizione ... questi comportamenti sono un invito in più a votare un Sì per la Libertà! ... E ora prego gli uomini (della sicurezza) di provvedere ...
Aizzati dal Presidente del Consiglio liberale gli uomini della sicurezza liberaleintervengono immediatamente, e con violenza liberale portano fuori il malcapitato ... solo che tutto quel popo di foga liberale li porta a scagliarsi sull'obiettivo sbagliato: non acciuffano il contestatore, ma un giornalista di La7, accorso sul posto per capirne di più. La forza dell'abitudine. Ma tranquilli, dopo poco individuano il vero rompiscatole, un settantenne con i capelli bianchi: lo portano fuori a forza, ma lui non ci sta, e una volta a terra, viene pure preso a calci, liberali.
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.