14 giugno 2011

Vittoria! Ma non finisce qui


Lunedì 13 Giugno 2011


di Fabrizio Tringali - Alternativa.


Nonostante lo spostamento del voto in estate e l'oscuramento da parte dei media, il quorum è stato raggiunto. Si tratta di un grandissimo successo, in buona parte dovuto al lavoro dei comitati di cittadini che hanno informato e coinvolto più di 25 milioni di persone, convincendole a recarsi alle urne per difendere la loro salute, i beni comuni e la legalità. Festeggiamo.

Ma non abbassiamo la guardia: la battaglia è appena cominciata. E diventerà molto più dura di quanto non sia ancora stata.

Da domani, tutte le forze che hanno appoggiato strumentalmente i referendum allo scopo di dare un'ulteriore spallata al governo, torneranno alla carica per riprendere politiche di devastazione dei territori e di privatizzazione dei beni comuni.

Caduto Berlusconi, cercheranno di sfruttare, anche sul piano nazionale, l'«effetto Pisapia»: facce pulite per fare il lavoro sporco, tagli ai servizi e alle pensioni, attacco alle condizioni di lavoro, grandi opere utili solo alla speculazione privata, guerra.


Continueranno a raccontare la stessa menzogna: che queste scelte sono inevitabili. Che abbiamo bisogno di sviluppo, crescita, competitività. Il successo di oggi è un primo segnale che cresce il numero di persone che non crede più a questa menzogna.

Sviluppo, crescita e competitività servono solo ai pochi che si sono arricchiti anche durante la crisi. E che hanno in mano le leve della decisione politica e dell'informazione-comunicazione.

Per impedire loro di realizzare certi progetti non basteranno i movimenti. Occorre organizzare una forza di opposizione politica che metta al centro della sua azione la partecipazione popolare alle scelte politiche, e la costruzione di un sistema di informazione-comunicazione indipendente dalle forze politiche ed economiche.


fonte: http://www.megachipdue.info


Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.