9 novembre 2011

ARS: fuori Catalano, dentro Bartolotta. Il politico milazzese termina la sua carriera da deputato regionale


fonte video

Santino Catalano ha lasciato l'Ars. In attuazione della sentenza della Corte d'appello del Tribunale di Palermo, che, confermando la sentenza di primo grado, ne ha accertato l'ineleggibilità, è stato, infatti, dichiarato decaduto e sostituito in aula dal primo dei non eletti nella lista del Mpa di Messina, l'on. Marcello Bartolotta. Catalano, a sua volta, era arrivato all'Ars in sostituzione dell'on. Fortunato Romano, anche lui ineleggibile. Appena insediato, però, anziché iscriversi al gruppo del Mpa, era passato con il Pid di Saverio Romano. Avrebbe dovuto esser sostituito all'inizio della scorsa estate, quando, sulla base della sentenza del tribunale di Palermo, era stato dichiarato ineleggibile dalla commissione Verifica Poteri, per aver in precedenza patteggiato una condanna a un anno e undici mesi per abusivismo edilizio e abuso d'ufficio in concorso.
Santino Catalano (foto)
La decisione della commissione Verifica Poteri, però, era stata bocciata dall'aula, a scrutinio segreto, con 35 voti a favore e 38 contrari. Ieri, pertanto, in apertura di seduta, Marcello Bartolotta, medico di Santa Teresa Riva, ha pronunciato il giuramento di rito e il presidente di turno Camillo Oddo lo ha immesso nella carica di deputato. Con l'uscita di Catalano, preceduta solo qualche giorno addietro da quella di Nino Dina, il gruppo del Pid, salvo una deroga da parte dell'Ufficio di presidenza dell'Ars, rischia la cancellazione. Per l'art. 23 del regolamento interno, infatti, il numero minimo per costituire un gruppo parlamentare è di cinque deputati. E quelli del Pid, che inizialmente erano sette, sono ora quattro : Rudy Maira, Totò Cordaro, Marianna Caronia e Salvatore Cascio.
fonte: (fonte Gazzetta del Sud)
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.