8 dicembre 2011

Ecco perché Monti non ha voluto la Patrimoniale


[fonte video]

L’inchiesta spiega quanto risparmiano i ricchi con la tassazione prevista dal "Salva Italia"

giovedì 8 dicembre 2011

Roma, 6 dicembre 2011. Perché il governo Monti non ha previsto la Patrimoniale? In questa inchiesta, conti alla mano, se ne spiegano le ragioni.

Il decreto Monti per salvare l’Italia non prevede la Patrimoniale, cioè la tassa sui grandi patrimoni. Alla vigilia della presentazione, si paventava l’ipotesi di chiedere ai ricchi, vale a dire a quelli che possiedono più di 1 milione di euro, il 5 per mille sul valore dei loro beni.

Così, Berlusconi, che per la rivista Forbes ha oggi un patrimonio di 4,6 miliardi di euro, avrebbe dovuto all’erario 23 milioni.

All’articolo 16, il decreto Monti tassa, invece, solo i beni di lusso. Il nuovo presidente del Consiglio ha dichiarato che sarebbe stato difficile individuare patrimoni e titolari. Con questo argomento, ha motivato l’esclusione della Patrimoniale, di cui Berlusconi, che non l’avrebbe mai votata, ha detto: "Svaluta le case degli italiani".

Per capire meglio, applicando le norme del decreto Monti - che riguardano automobili, barche, aerei, elicotteri e velivoli leggeri - vediamo quanto un miliardario come il Cavaliere dovrebbe pagare oggi allo Stato.

Se, per assurdo, Berlusconi avesse 1000 Ferrari Fiorano, l’auto più performante della casa di Maranello, dovrebbe allo Stato un’addizionale di 5.720.000 euro. Se, poi, possedesse 10 barche più lunghe di 64 metri, s’aggiungerebbero tasse per 2.560.000 euro. Nel caso in cui fosse proprietario di 10 Falcon EX, jet di 22 tonnellate provvisto di ogni confort, avrebbe un esborso di 1.661.000 euro. Ancora, se avesse una flotta di trenta elicotteri oltre i 10.000 chili, dovrebbe versare 9.966.000 euro di tasse. Con tutti questi beni, che comunque non ha, quanto dovrebbe allo Stato?
[CLICCA PER LEGGERE]

Riepilogando: 1000 Ferrari Fiorano, 10 barche sopra i 64 metri, 10 jet Falcon e 30 elicotteri fanno un totale di tasse sui mobili da sogno di 19.907.000 euro.

Il risparmio, rispetto all’applicazione della Patrimoniale al 5 per mille, sarebbe di 3.093.000 euro.

Allora, il decreto Monti salva i ricchi? Cuique suum.

Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.