8 maggio 2012

Comunicato sulla pedalata organizzata dall'assessore all'ambiente Capone


Giorno 13 maggio si terrà a Milazzo, una pedalata ecologica organizzata dall'assessore all'
ambiente Maurizio Capone (foto). L'arrivo delle belle giornate ricorda a Capone il suo ruolo, ma pare che l'assessore non ne abbia ancora inteso l' entità.
I nostri politici hanno individuato la tematica ambientale come una bella opportunità per realizzare delle
passerelle politiche che gli diano visibilità
. Quella della biciclettata, poi, è un' iniziativa già sperimentata: si sa che i milazzesi vi partecipano volentieri, quindi quale migliore occasione?

Ciò che bisognerebbe ricordare a questi signori, è che la politica e le tematiche ambientali a Milazzo sono ben altra cosa.

In un territorio in cui il polo industriale è massiccio e l' industria pesante incide fortemente sull' ambiente, è necessario che la classe politica sia in grado di prendere una posizione. La posizione di Capone in merito a tutto questo non ci è ancora chiara.

Nessuna parola spesa riguardo le proteste dell' a.d.a.s.c., niente riguardo lo sciopero della fame degli ambigui Argante e Strianese, niente in merito allo strano polverone sollevato dal consigliere Marano negli ultimi mesi.Invitiamo, dunque, l'assessore a spendere meglio le sue energie “intellettuali” per analizzare bene il problema ambientale senza superficialità, per cominciare ad affrontare seriamente i problemi di Milazzo.


Milazzo Rossa



[fonte foto]
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.