29 giugno 2013

Mafia, colpo di scena: Rosario Cattafi non ha ancora finito con le rivelazioni. Ma cosa può aggiungere l’avvocato barcellonese a quanto già sottoscritto sulla trattativa Stato-mafia?

Rosario Pio Cattafi
29 giugno 2013

Clamoroso colpo di scena ieri mattina all’udienza preliminare sulla cupola mafiosa barcellonese celebrata davanti al gup Monica Marino, al processo “Gotha 3”. L’avvocato Rosario Pio Cattafi, che la Dda ritiene il “vertice”della famiglia barcellonese, ha scelto di accedere al giudizio abbreviato ed è andato molto oltre con una serie di dichiarazioni spontanee, il cui senso è praticamente questo: voglio che la mia posizione sia trattata separatamente con un’udienza apposita, perché ho delle cose da dire molto importanti che potrebbero mettere a rischio altre persone, ma soprattutto temo per la mia incolumità. Un colpo di scena clamoroso che ancora una volta cambia lo scenario per l’avvocato barcellonese che da tempo si dice vittima di un complotto orchestrato ad arte ai suoi danni. L’avvocato Cattafi, è già stato sentito nei mesi scorsi da due procure, Palermo e Messina, sulla trattativa Stato-mafia. [fonte link]

L'omicidio di Bruno Caccia e Rosario Pio Cattafi: 30 anni dopo, per scrivere la verità (video)
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.