29 ottobre 2013

Pif alla Leopolda invita Epifani a leggersi la biografia di Pio La Torre e a cacciare dal partito Crisafulli neo segretario provinciale del PD a Enna.



28 ottobre 2013 Pif invita Epifani a leggersi la biografia di Pio La Torre e a cacciare dal partito Crisafulli neo segretario provinciale del PD a Enna. Non è la pima volta che Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, sale sul palco della Leopolda, il meeting annuale dei rottamatori promosso da Renzi, per attaccare Vladimiro Crisafulli. Pif, con la sua ironia pungente, anche quest’anno è tornato a chiedere al PD di cacciarlo rivolgendosi, questa volta, direttamente ad Epifani senza mezzi termini.  Dal palco, il conduttore e autore televisivo palermitano, critica le mosse del Partito Democratico con la sua ironia pungente, con la genuinità che lo contraddistingue, avvicinandosi agli elettori, dando voce alle perplessità e alle istanze dei sostenitori del PD attraverso riflessioni che fanno trasparire la necessità di un cambiamento politico per contrastare la mafia. Un’inversione di rotta che deve essere attuata anche all’interno del partito per una maggiore credibilità agli occhi dei cittadini.
Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif
Tema centrale del suo intervento è stata la lotta alla mafia. Pif ha chiesto ai dirigenti del partito come sia stato possibile eleggere presidente della Commisione Antimafia Rosy Bindi che, citando Attilio Bolzoni, avrebbe affermato nel 2013 di non avere nessuna conoscenza del fenomeno mafioso. In chiusura, c’è tempo per Crisafulli, eletto recentemente segretario provinciale del PD a Enna, al quale Pif ricorda che qualche anno fa i carabinieri di Pergusa lo avevano ripreso in compagnia del boss Raffaele Bevilacqua. Un episodio che fa infuriare il sempre calmo Pif che chiude il suo intervento ricordando indignato che il PD è indirettamente il partito di Pio La Torre. Non possiamo avere la certezza che La Torre avrebbe aderito al PD, e il procedimento nei confronti di Crisafulli è stato archiviato, ma una cosa è certa, la mafia deve uscire dalla politica. [fonte link]
Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.