24 luglio 2015

VIDEO: Nino Di Matteo: "Temo che il Caso Crocetta sia spunto per limitare le intercettazioni"



23 lug 2015 

"Se non conservassi un minimo di ottimismo sulla possibilità che i giovani possano cambiare questo Paese, mi sentirei inutile e penserei di aver sbagliato a profondere tutto il mio impegno in questi 20 anni di professione". 

Ai giovani guarda il pm Nino Di Matteo, uno dei magistrati più a rischio in Italia. "La critica e l'autocritica all'interno del movimento antimafia - ha detto il pm -, rischiano di essere strumentalizzate dall'intelligente opera di chi vuole zittire per sempre il movimento antimafia". 

Sulla vicenda delle intercettazioni a Crocetta, il magistrato ha commentato "Non ho elementi per pronunciarmi. So solo che, qualunque sia la verità, questa vicenda sarà usata per delegittimare lo strumento delle intercettazioni". Di Matteo ha poi aperto uno spiraglio nella sua vita privata e ha ammesso "Ho provato amarezza per la diffidenza mostratami anche da uomini delle istituzioni. Non ho mai ricevuto una telefonata di solidarietà dai massimi vertici istituzionali. Questi sono i fatti. Tengo per me le considerazioni". 

Intervista di Giulio Cavalli (Riprese e montaggio di Pietro Giammona)



Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.