24 maggio 2017

CAPACI DI QUESTO ED ALTRO


23 maggio 2017 di @SabinaGuzzanti


Nell'anniversario della strage di Capaci ricordiamo che: il fatto che Falcone sarebbe atterrato a Palermo quel giorno in teoria era un segreto, che cosa nostra non aveva le capacita’ per organizzare un attentato cosi’ complesso, che il know how utilizzato poteva appartenere solo ad un esercito. 

Che la valigetta di Falcone e’ scomparsa, che il computer di Falcone dopo la sua morte e’ stato manomesso, che l’ingegner Petrini incaricato di recuperare i file cancellati e’ stato assassinato.
Che c’e’ un collaboratore di giustizia Di Carlo che sostiene di aver ricevuto una visita in carcere da parte dei servizi in cui gli chiesero come fermare Falcone e lui suggeri’ di rivolgersi a suo cugino Gioe’ che poi partecipo’ all’attentato e una volta arrestato venne "suicidato" in carcere perche’ pare volesse collaborare.
Questi ed altri misteri uniti al fatto concreto dell’ostilita’ di buona parte del mondo politico e della magistratura al lavoro del giudice, ci fanno ragionevolmente pensare che Cosa Nostra abbia partecipato insieme a una buona fetta delle istituzioni alla strage avvenuta a Capaci 25 anni fa. [link]



Posta un commento

Avvertenze sul blog











SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog

RICARICA postepay: 4023 6006 4546 1221


Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza
Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.