5 marzo 2009

DANIELE LUTTAZZI :Lettera di una lettrice indignata


Caro Daniele, viviamo in un paese governato da un uomo che ha creato un impero economico falsificando bilanci societari e corrompendo giudici; ha riscritto le leggi per sottrarsi ai processi; ha messo la mordacchia all’informazione; ha usato il suo potere politico per favorire i suoi affari a scapito della concorrenza; si è
schierato a favore di una guerra d’invasione fregandosene della costituzione.
Ha sfasciato lo Stato, l’economia, la giustizia, il welfare, l’industria, la sanità, la scuola, la ricerca, l’ambiente, la tv pubblica e il calcio; quindi non pago, ha riabilitato pure Mussolini. Di questo passo, dove finiremo?
Il governo:

“GASPARRI”, ha la faccia di un cameriere a cui non hanno dato la mancia; quando era piccolo, un insetto gli si è infilato su per il naso e gli ha fatto le uova, non c’è altra spiegazione; di Forrest Gump non aveva capito che il protagonista era un ritardato; per i servizi segreti il suo nome è “the Genius”!!



“LA RUSSA” , ha sempre l’espressione di uno che ha sbagliato cesso.



“CASTELLI” , con la faccia da tassista abusivo, ha una risposta per ogni domanda e la risposta è: -“ohee”?



BOSSI, ha gli occhi vispi di un cane sorpreso dalle sue scorregge.



FRATTINI, ha un suo fascino, che quando sei con lui è come essere da solo.



MARONI, nella sua famiglia è quello normale.



FINI, ha la faccia di uno che da piccolo è stato picchiato ma non abbastanza..



SCHIFANI, sembra una di quelle cose che scappano quando sollevi una pietra; da piccolo la balia lo faceva cadere spesso; un giornalista una volta glielo ha chiesto: -“onorevole, da piccolo la balia lo faceva cadere spesso? E lui:- “non potevamo permetterci una balia, doveva farlo mia madre”.



ELIO VITO, mi manca, dov’è Elio Vito ogni volta che vuoi mandare affanculo qualcuno?



GIULIANO FERRARA, non è grasso, è pieno di se.



BRUNO VESPA, sembra un pluriomicida con problemi intestinali.



EMILIO FEDE, se io avessi un negozio, userei i suoi assegni come esempio del perché il mio negozio non accetta assegni.

(DANIELE LUTTAZZI)
Posta un commento

Avvertenze sul blog

SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog
Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.




...