4 febbraio 2010

Se Vittorio Feltri è un giornalista, Pippo Fava fu un idraulico..



Ieri il direttore del Giornale era al Circolo della stampa di Milano alla presentazione dell’ultimo libro di Paolo Pillitteri. Titolo: “Non è vero ma ci credo. Immagini, simulacri ed inganni”. Siamo andati a chiedergli conto della storiella del “partito dell’odio”, dei “mandanti morali” e dei “trecento violenti” in piazza la sera del caso Tartaglia.
Nulla di personale. Chi ama la libertà non può che opporsi con forza ad ogni operazione di criminalizzazione del dissenso. Sempre. Da chiunque provenga.

Post scriptum

Nel corso del suo intervento - lo scopro solo ora perché ce n’eravamo già andati - Vittorio Feltri ha avuto modo di dichiarare: “una balla talvolta è una forzatura della realtà che diventa più credibile della realtà stessa”. Una confessione.
Posta un commento

Avvertenze sul blog

SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog
Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.




...