15 marzo 2010

NO MAFIA DAY REGGIO CALABRIA 13 MARZO 2010 Renato Accorinti



In piazza dobbiamo stare ogni giorno, non è solo il giorno della manifestazione, bisogna lottare ogni istante della nostra esistenza per cercare di mettere a posto le cose che non vanno bene.
Il Governo, questo ma anche gli altri, sono gente inetta che fa dichiarazioni inutili e dannose alla collettività, abbiamo bisogno di altre opere, l'opera del ponte è un opera inutile dannosa e costosissima.
Le cose chiare ci sono, il No al ponte è uno, è secco e invece abbiamo tanti si, non siamo i movimenti del no, siamo i movimenti del si, infatti ci sono mille si e un solo no, il No è al ponte secco in modo chiaro e definitivo proprio perché vogliamo bene alla nostra terra e vogliamo che i nostri soldi vadano a finire in opere costruttive. I si sono le autostrade del mare, i porti commerciali perché le merci vanno in un modo più economico via mare, in tutto il pianeta, la Cina e l'India portano miliardi di tonnellate di merci e chiedono alla Sicilia porti commerciali, Gioia Tauro è un porto stracolmo, le navi commerciali si fermano perché gli devono dare l'ok perché è talmente pieno di navi che arrivano e allora le merci solamente via mare e gli uomini viaggiano sopratutto via aereo, con 50-60€ da Londra o da Berlino arrivi qui in Sicilia e il problema è che quando arrivi in Sicilia c'è il nulla dal punto di vista trasportistico, ecco gli altri si, le ferrovie che funzionino vuol dire che con la ferrovia peggiore dell'Europa, che è quella Siciliana: a binario unico, il 30% non elettrificata che va a gasolio, con tempi medioevali.. insomma dove dobbiamo andare?Arrivano in poco tempo con laereo e poi si perdono in Sicilia per fare 200Km.
Renato Accorinti
Posta un commento

Avvertenze sul blog

SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog
Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.




...