3 maggio 2011

il giardino dei giusti

foto Daniele Andaloro
fonte video:

"il giardino dei giusti": il video -intervento del giornalista e scrittore Antonio Mazzeo
militante ecopacifista ed antimilitarista, ha pubblicato saggi sui temi della pace e dei diritti umani e sulla criminalità mafiosa. E' in libreria il suo I Padrini del Ponte. Affari di mafia sullo Stretto di Messina Alegre Edizioni.

"il giardino dei giusti"
"Tutti quelli che se ne vanno ti lasciano sempre addosso un po' di se'...
E' questo il segreto della memoria? Se è così allora mi sento più sicuro
perché so...che non sarò mai solo".

La memoria non solo per ricordare, non solo per commemorare,
ma per sentirsi addosso un po' di coloro che ci hanno lasciato.
Perché il ricordo di chi non c'è più non sia un pianto senza luce,
ma la speranza di un giorno migliore, la voglia di lottare per un
mondo migliore.
E' questo il senso della manifestazione che si è svolta presso
la "Baronia" a Milazzo il 1° maggio alle ore 17,00 nell'ambito
della "Festa della primavera" organizzata dall'ass. "Il Giglio"
a "Gigliopoli, la città dei bambini spensierati".

Il presidio "Rita Atria" Libera di Milazzo e Barcellona hanno inaugurato
"il giardino dei giusti": un piccolo frutteto con 13 alberi
ad ognuno dei quali è stato dato il nome di un martire della mafia.
Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Peppino Impastato, Graziella Campagna, Attilio Manca, Pippo Fava, Rita Atria, Ignazio Aloisi, Don Pino Puglisi, Don Peppe Diana, Libero Grassi, Anna Cambria, Giancarlo Siani, Rosario Livatino.
I bambini a cui è dedicata la "Festa della primavera" avranno modo così
di gustare un giorno i frutti di quegli alberi nella consapevolezza che
quelle persone che non ci sono più hanno regalato loro l'impegno per un mondo fatto di Onestà, di Verità, Giustizia e Bellezza.
"Rita Atria" Libera Milazzo - Barcellona

Domenica 1° Maggio "Gigliopoli: la città dei bambini spensierati", La Baronia -- Fondazione Lucifero (Capo Milazzo)


Posta un commento

Avvertenze sul blog

SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog
Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.




...