2 luglio 2014

Comunicato stampa: L’Associazione Antimafie “Rita Atria, esprime piena e convinta solidarietà al Sindaco di Monforte San Giorgio (ME), Giuseppe Cannistra’ per l’inquietante ritrovamento di “cimici” nel suo ufficio e per la manomissione del suo PC presso la casa comunale


Comunicato stampa. 

L’Associazione Antimafie “Rita Atria, esprime piena e convinta solidarietà al Sindaco di Monforte San Giorgio (ME), Giuseppe Cannistra’ per l’inquietante ritrovamento di “cimici” nel suo ufficio e per la manomissione del suo computer presso la casa comunale del centro collinare dei peloritani. 

Questo atto segue di qualche mese un altro atto intimidatorio quando furono recapitati al sindaco alcuni proiettili di pistola. A seguito del primo atto questa associazione ha chiesto un accesso agli atti presso il comune di Monforte San Giorgio per capire eventuali motivazioni di quel gesto e che a presto eseguirà. 

Ci risulta che a seguito della nostra richiesta di accesso agli atti, qualcuno a Monforte san Giorgio, ha cercato di sminuire quella intimidazione, stigmatizzando la nostra richiesta definendola addirittura eccessiva e penalizzante per il buon nome di un paese dove , a loro dire, la mafia non esiste. Questo secondo grave atto smentisce i pochi soliti “benpensanti” e dimostra come la buona amministrazione, la trasparenza e la serietà ostacolano il malaffare e il clientelismo che costituiscono la linfa vitale per la cultura mafiosa e danneggiano gli interessi della collettività e dei cittadini monfortesi onesti che, ne siamo certi, sono la maggioranza. L’Associazione Antimafie “Rita Atria ha piena fiducia nell’operato delle forze dell’ordine e della magistratura e invita il sindaco di Monforte san Giorgio e la sua giunta a proseguire nell’opera di moralizzazione e di buona amministrazione iniziata un anno fa. 

Milazzo lì, 01/07/2014 Associazione Antimafie “Rita Atria”

Posta un commento

Avvertenze sul blog

SOSTIENI QUESTO BLOG - Adotta l'Informazione Libera Contribuisci alla libertà di essere informato bastano pochi euro e l'impegno di tutti. Anche 1 euro, grazie a tutti.

Sostieni questo blog, adotta l'informazione libera.


Scopo: Malgradotuttoblog
Questo blog, sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee; è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tu sei libero di modificare ed usare a tuo piacimento tutti i contenuti presenti sul blog all' unica condizione di citarne la fonte.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7/3/2001.